300 La battaglia delle tendopoli a PlayLarp di Modena

 

Da quest’anno Play Festival del Gioco ospita Edularp.it, una nuova iniziativa dedicata
agli edu-larp, ovvero i giochi di ruolo (soprattutto dal vivo) con finalità didattiche,
educative e formative.

Edularp.it si terrà a Modena venerdì 6 e sabato 7 aprile 2018 e sarà un incontro sul tema del gioco di ruolo per la didattica, rivolto a organizzatori di edu-larp, insegnanti, formatori,
educatori e a tutti gli appassionati di giochi di ruolo dal vivo.
Da un lato Edularp.it si propone di mettere in rete gli organizzatori di edu-larp italiani,
dando vita a un circuito nazionale di interscambi che aiuti queste attività didattiche a
moltiplicarsi e a migliorarsi. Dall’altro vuole coinvolgere chiunque sia interessato a scoprire come si può fare didattica con il gioco di ruolo, e in particolare con il gioco di ruolo dal vivo.

Al’interno di EduLarp presenterò un gioco sulle migrazioni chiamato 300-La battaglia delle tendopoli.
Il gioco vedrà i partecipanti vestire i panni degli abitanti di due piccole cittadine confinanti,
coinvolti in prima persona nella complessa decisione di accoglienza dei migranti.

Questo gioco servirà a portare alla luce alcuni stereotipi e a far emergere la complessità della situazione. La definizione dello stesso problema da diversi punti di vista, per arrivare a una definizione comune, sarà un esercizio di dibattito democratico.

Edularp.it è un’iniziativa dell’associazione Play Res con il patrocinio del Comune di
Modena, organizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Modena e Reggio
Emilia, con Play – Festival del Gioco, con MEMO – Multicentro Educativo Modena e con
diverse realtà organizzative nel campo dell’edu-larp, provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Lo staff di Edularp.it può essere raggiunto all’indirizzo e-mail info@edularp.it ed è a
disposizione di chiunque desideri informazioni sulle modalità di partecipazione all’evento

Sito https://www.play-modena.it/2018/programma/edularpit-67/

Annunci

GIOCA CON NOI

Da novembre presso la Ludoteca “Stile Libero” di Grottammare (AP)  una serie di incontri gratuiti dedicati ai giovani dai 12 ai 35 anni che potranno conoscere un’ampia selezione di giochi da tavolo come strumento educativo e di socializzazione.

Nuova interessante iniziativa organizzata a Grottammare dai Centri di aggregazione giovanile. Giovedì 23 novembre alle 17 è in partenza “Gioca con noi”, un laboratorio sui giochi da tavolo dedicato ai giovani dai 12 ai 35 anni. Potranno conoscerli come strumento educativo e di socializzazione.

I 12 appuntamenti pomeridiani, in programma a giovedì alterni fino al 24 maggio, si terranno nella Ludoteca “Stile libero” in via del Mercato, 7 (zona Centro). Gli incontri sono curati dall’Associazione Spazio Ludico e verteranno sullo studio di un’ampia selezione di giochi da tavolo, da quelli di strategia a quelli di carte, passando per i classici intramontabili.

“È solo il primo dei laboratori che i nostri Centri proporranno nell’anno 2017/2018 – anticipa Lorenzo Rossi, assessore alle Politiche Giovanili – Nell’epoca del gioco digitale, è una scommessa rilanciare anche i giochi da tavolo come elemento di aggregazione e uso positivo del tempo libero“.

La partecipazione al laboratorio è gratuita e i posti sono limitati, previa iscrizione presso una delle 2 ludoteche. I genitori dei minorenni non ancora iscritti potranno effettuare la registrazione recandosi personalmente nelle sede di “Stile Libero” (zona Centro, via del Mercato, 7) o de “L’Isola che c’è” (zona Ascolani, via Ischia – angolo via Firenze).

È gradita prenotazione dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19 presso il Centro Ricreativo “Stile libero” (0735 736668).